“La vera conoscenza è
l’esperienza consapevole.”

Tecniche energetiche

MEDITAZIONE DELLA LUNA PIENA



La tecnica di meditazione qui descritta aiuta a sviluppare il potere dell’intuizione. Secondo le antiche tradizioni yoga, l’energia lunare raffina la capacità intuitiva e la rafforza positivamente. Eseguite questa tecnica di meditazione durante le tre notti di plenilunio, le stesse che sono necessarie per la purificazione dei cristalli; la luce lunare fluirà nelle nadi (canali dell’energia astrale) purificandoli e stimolando il flusso del prana. Prima della mezzanotte uscite all’aperto in modo da vedere la luna risplendere e sedete in posizione di meditazione a gambe incrociate, oppure su una sedia con la schiena ben eretta e non appoggiata allo schienale, guardate la luna per alcuni minuti, lasciando scorrere la sua luce attraverso i vostri occhi fisici e immaginando che i suoi raggi luminosi percorrano tutto il vostro essere. Orientatevi verso est e chiudete gli occhi rivolgendo lo sguardo nel punto tra le sopracciglia, sede del sesto chakra, anche detto Occhio Spirituale e visualizzate lì l’immagine della Luna e della sua luce. Ripetete mentalmente il mantra OM nel sesto chakra, per favorire il flusso dell’energia e percepite che la luce lunare fluisce in voi purificandovi completamente. Mantenete la concentrazione il più a lungo possibile, sperimentando la sensazione di pace e benessere che questa tecnica dona a chi è costante nella pratica. Più tempo dedicherete a questa tecnica, maggiore sarà il beneficio.

Di Bruno Malatesta - Copyright 2013 – Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale con ogni mezzo, anche elettronico, senza autorizzazione scritta dell’autore.